Aitne

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Terapia

Teoria, clinica e normativa

J. Sorolla The Young AmphibiansLa terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva comporta per il Tnpee uno sforzo continuo di riflessione sul rapporto dinamico che si instaura tra profilo di sviluppo e profilo del disturbo di ciascun bambino.

L’intervento che riteniamo proprio della terapia nell'ambito della Neuropsichiatria infantile - specifico, integrato, mirato e individualizzato - implica costante consapevolezza da parte del Tnpee della proposta terapeutica e delle strategie fornite al bambino in relazione alla sua fase di sviluppo e alle sue competenze emergenti e, di conseguenza, agli obiettivi, ai tempi, agli strumenti e alle modalità riabilitative.

Tale consapevolezza si ottiene necessariamente grazie alla conoscenza dei dati di letteratura, oltre che attraverso la pratica clinica quotidiana.

Riteniamo che ogni intervento riabilitativo si debba fondare su solidi presupposti teorici ed essere la traduzione empirica di un lavoro di studio e di elaborazione dei dati e degli spunti forniti dalla ricerca scientifica.

La condizione lavorativa ideale per un Tnpee sarebbe quella che consentisse di dedicare allo studio dei disturbi neuropsichiatrici in generale, e del caso clinico in particolare, almeno il doppio del tempo che si destina al lavoro nella stanza di terapia.

L’intera area della medicina, ogni lavoro clinico, e più che mai una professione che abbia ad oggetto i disturbi di sviluppo sono tutti sinonimi di complessità. Per affrontare la complessità è indispensabile pensare e, se la professione del Tnpee è un’ottima occasione per imparare a pensare, bisogna trovare lo spazio per coltivare l’approfondimento dei problemi che si affrontano nella pratica clinica e la loro collocazione all’interno di una cornice teorica di riferimento attraverso la consultazione della letteratura scientifica e la disponibilità di materiale di studio.


In questa sezione del sito vorremmo fosse possibile per il professionista reperire quanto attiene ai profili teorici e clinico-riabilitativi dell’intervento del Tnpee: contributi provenienti dalla letteratura e dalla ricerca, documenti, articoli e anche materiale valutativo e operativo. Vorremmo che i Tnpee recuperassero l’idea di circolazione e di condivisione del sapere, che le comunità scientifiche hanno sempre considerato propria peculiarità, ma che sovente ha ceduto il posto al campanilismo delle singole scuole.

Segnaliamo che i contenuti raccolti sotto la prima voce, Categorie nosografiche, hanno un intento esplicativo circa le patologie la cui diagnosi da parte del Neuropsichiatra infantile conduce alla presa in carico da parte del Tnpee e sono idealmente destinati a un pubblico costituito da genitori, insegnanti e non addetti ai lavori.

Sotto la voce “Sanità”, invece, abbiamo raccolto i principali riferimenti normativi relativi alla sfera della riabilitazione e dei disturbi neuropsichici. Una sezione più ampia e più specifica dedicata alla normativa correlata all’esercizio della Terapia in età evolutiva e delle professioni sanitarie in generale, nei cui confini si muove l’attività professionale della nostra categoria, è stata collocata nella sezione "Lavoro"  del Menu principale.

Solo in questa dimensione crediamo che i Tnpee possano rafforzare e conservare la propria identità professionale.